Helpdesk
English Flag

Twitter, arrivano le “hashtag page” per la pubblicita’ delle aziende - Web Prato

Twitter, arrivano le “hashtag page” per la pubblicita’ delle aziende

twitter-hashtags

Facebook sono abituati ai frequenti aggiornamenti della piattaforma, dall’altra gli iscritti a Twitter difendono la presunta superiorità del “loro” social network proprio per la sua fedeltà alla linea grafica ed editoriale. La timeline di Zuckerberg, ad esempio, era stata annunciata in grande stile con un evento sotto i riflettori. Per quanto riguarda invece il sito di microblogging, la novità più rivoluzionaria dal giorno della sua apertura sono le “hashtag page” in occasione della corsa Usa Nascar Sprint Cup, anche se sembrano essere passate in sordina.

Twitter ha fatto la differenza nel mondo dei social network proprio grazie alla presenza di hashtag, parole precedute dal cancelletto “#”, con cui vengono raggruppati in una sola pagina tutti i messaggi degli utenti che parlano di un determinato argomento. La novità introdotta prevede l’aggiunta di un banner promozionale alla pagina “tradizionale” insieme a uno spazio per le news e una galleria fotografica che potranno essere gestite direttamente dall’amministratore di quel determinato hashtag. Di fatto permette ad un brand di usufruire di uno spazio in cui pubblicare notizie e fotografie in modo autonomo, raggruppando allo stesso tempo tutti gli utenti che stanno parlando e twittando di quello stesso marchio. La novità, per ora unica e in via sperimentale, è stata introdotta in contemporanea col nuovo logo dell’azienda che è stato così descritto da Doug Bowman, direttore creativo di Twitter: “Il nuovo uccellino nasce dall’amore per l’ornitologia, per il design senza costrizioni e per la semplicità della geometria. L’uccellino è realizzato unicamente dalla congiunzione di tre diversi cerchi che rappresentano a loro volta le vostre reti, i vostri interessi e le vostre idee che si intersecano con amici e conoscenti”. Tra le novità in arrivo sembra ci siano anche le tendenze degli amici: non solo le parole chiave più utilizzate nel mondo o per singola nazione, ma anche gli hashtag più usati dalle persone che si stanno seguendo.

Con questa novità in occasione del campionato Nascar, Twitter per la prima volta apre definitivamente le porte ai brand economici e commerciali. Una cosa a cui gli utenti Facebook sono già abituati: numerosi marchi hanno la loro pagina ufficiale, attraverso la quale aggiornano l’utente su nuovi prodotti, sconti e promozioni; il tutto si unisce ai banner pubblicitari e ai nuovi “promoted post”, che rendono Facebook una vetrina ghiotta per aziende e commercianti. L’arrivo delle “hashtag page” proietta la piattaforma di microblogging in una nuova dimensione dai risvolti commerciali, che potrebbe spingere qualche azienda ad aprire la propria pagina personale. Non più un semplice profilo, ma una vera e propria vetrina in cui attirare utenti e visitatori.

Web Prato srl (c) 2002-2017 - Tutti i diritti riservati -- Sede Legale: Via Baracca 78, 59100 Prato (PO)
Sede Operativa Via Zarini 266, 59100 Prato - Codice fiscale/Partita IVA 01891850974 - Capitale Sociale € 10.000,00