Helpdesk
English Flag

Posso perdere delle email durante il passaggio dal vecchio fornitore a voi? - Web Prato

Il timore di perdere delle email, durante il passaggio dal precedente fornitore al nostro nuovo servizio, è fondato ma vogliamo rassicurarvi e spiegare come funziona la procedura. Durante il cambio del DNS, sia esso a seguito di un trasferimento di dominio o semplicemente una riconfigurazione dei record MX, ci sarà un periodo in cui la modifica del DNS non sarà “propagata” a tutti i server. Ci saranno per cui alcuni mail server che invieranno le email al vecchio fornitore ed altri che le invieranno al nuovo. Questa situazione può durare un tempo variabile da 1-2 ore fino a 24 ore. Normalmente nel giro di poche ore tutte le email iniziamo ad essere inviate verso i nuovi server, ma è opportuno verificare che sul vecchio server non siano rimaste delle email non lette.

Devo creare le caselle email dal nuovo pannello prima della migrazione?
Si, è necessario crearle prima della migrazione, intesa in senso di cambio provider o ripuntamento record MX a livello DNS, altrimenti se vi appresterete a creare le caselle email solo a cambio DNS già in atto, le email a voi inviate non troveranno la relativa casella email e torneranno indietro al mittente con un errore di “indirizzo email inesistente o errato”.

Ma come fare per recuperare le email inviate verso il vecchio provider?
Semplicemente vi basterà accedere alla vecchia webmail (per esempio http://webmail.IL-VOSTRO-PROVIDER e non http://webmail.IL-VOSTRO-DOMINIO) o variare la configurazione del vostro client in modo da collegarvi direttamente all’indirizzo IP del server POP3 o IMAP. Questo è necessario se come server della posta in arrivo avete impostato ad esempio pop.IL-VOSTRO-DOMINIO in quanto questo dato sarà anche lui ripuntato al nuovo server.

Come posso ricavare l’indirizzo IP del vecchio server POP3/IMAP?
Per continuare a scaricare la posta dal vecchio server POP3/IMAP potete o impostare come server della posta in arrivo il nome generico fornito dal vostro provider, per esempio pop.IL-VOSTRO-PROVIDER, al posto di pop.IL-VOSTRO-DOMINIO, oppure fare un ping all’indirizzo pop.IL-VOSTRO-DOMINIO e riuscirete così ad individuare l’indirizzo IP al quale dovete collegarvi per recuperare le vecchie email.

Ricordatevi al termine della migrazione di chiedere al vostro vecchio provider di rimuovere dai suoi server la configurazione email relativa ai domini trasferiti sui nostri server. generalmente questa operazione viene fatta autonomamente ed automaticamente dal provider ma in certi casi può essere opportuno ricordare di eseguire questa operazione.

Web Prato srl (c) 2002-2017 - Tutti i diritti riservati -- Sede Legale: Via Baracca 78, 59100 Prato (PO)
Sede Operativa Via Zarini 266, 59100 Prato - Codice fiscale/Partita IVA 01891850974 - Capitale Sociale € 10.000,00