Helpdesk
English Flag

Policy del servizio SMTP Autenticato - Web Prato

Qboxmail al fine di garantire un elevato livello di deliverability delle email inviate dai propri server SMTP ha predisposto delle policy di utilizzo a tutela di tutti i nostri clienti ed utenti. Tali policy sono necessarie per prevenire eventuali inserimenti in blacklist dei nostri sistemi SMTP, per evitare eventuali invii massimi di email da parte di botnet che potrebbero essere entrate in possesso in maniera fraudolenta della password di un utente o per evitare eventuali abusi da parte degli utenti del servizio .

Le policy prevedono il blocco dell’account SMTP (solo invio mediante SMTP, tutte le altre funzionalità, compresa la consultazione delle email, non vengono bloccate) se viene riscontrata un’attività anomala di connessione al server o invio di email. Per attività anomala si intende un numero elevato di autenticazioni SMTP nel giro di pochi minuti, autenticazioni contemporanee da più indirizzi IP distinti fra di loro o invio di messaggi contenente Spam/Sospetto Spam.

In ogni caso il blocco è stato studiato per non entrare mai in funzione durante la normale attività di invio email da parte dell’utente mediante i classici strumenti di consultazione ed invio delle email (Outlook, Thunderbird, iPhone, Webmail, altri client email). Può invece scattare il blocco se l’account è inserito in sistemi automatizzati di invio di email (quali ad esempio Sendblaster o altri software di invio massimo di email) o se si eseguono invii massivi di email dal proprio client email o da webmail.

L’SMTP Autenticato fornito con il servizio di email hosting è da utilizzare rispettando i seguenti limiti:

  • l’utilizzo è consentito da parte di client email dell’utente (MS Outlook, Thunderbird, Apple Mail, dispositivi mobili, Webmail, altro) per l’invio di email interpersonali
  • non è consentito l’utilizzo da parte di sistemi di invio automatizzato di mailing list, newsletter, dem (siamo essi lato client o lato server)
  • la dimensione massima degli allegati che è possibile inviare è 25MB (tenendo conto che molte caselle email remote non accettano allegati così grandi)
  • il numero massimo di destinatari (recipients) per ogni singolo invio è 50
  • il numero massimo di autenticazioni eseguibili all’interno di 30 minuti è di 100-150 (varia in base a diversi fattori)
  • il numero massimo di differenti indirizzi IP dal quale un utente può eseguire autenticazioni all’interno di 30 minuti è di 5
  • ogni altro tipo di abuso, ritenuto tale per via del fatto che posa pregiudicare l’operatività degli altri utenti, prevede il blocco temporaneo dell’account SMTP

A partire dai limiti sopra impostati è stabilito un numero, indicativo, massimo di email inviabili per singolo account SMTP pari a circa 1000/1500 email / ora. Più che sufficienti per tutte le tipologie di utenti.

Nel caso di superamento dei limiti di invio o in presenza di un abuso del servizio l’account utilizzato per l’invio verrà in maniera automatica intercettato dal sistema e bloccato (solo a livello di servizio SMTP).

L’account andato in “blocco” può essere sbloccato (o verificato se sia bloccato), in autonomia, dal pannello di controllo dal cliente titolare del dominio su Qboxmail andando in

Domini -> Email -> Modifica Account Email (selezionare l’account bloccato) -> scorrere fino a “Servizi Email” e cliccare sulla voce SMTP che passerà da rossa a verde

smtp-bloccato

Se a seguito dello sblocco dovesse ripresentarsi un nuovo invio di spam sullo stesso utente l’account verrà bloccato dai nostri operatori e rimarrà bloccato fino a quando non avremo ricevuto un riscontro di interruzione dell’abuso da parte dell’utente titolare dell’account email con conferma della risoluzione del problema che causava l’invio delle email di spam (in genere PC infetto da Virus che ruba le password della casella email).

Tramite lo strumenti ETLive -> Archivio Log Mail Inviate, disponibile nel pannello di controllo, è possibile avere un dettaglio delle email inviate dall’account che è stato sottoposto al blocco. Questo può aiutare a diagnosticare le cause del blocco.

etlive-real-time-mailout

 Il servizio SMTP analizza inoltre le email per individuare la presenza di Virus o Spam, nel caso in cui questi messaggi contenessero materiale dannoso per gli utenti destinatari o per la reputazione dei server di Qboxmail l’invio non viene permesso.

Gli utenti che avessero necessità di inviare grandi quantitativi di email senza incorrere in tale limiti possono adottare il servizio di SMTP Autenticato Dedicato che consente loro di inviare email senza limite alcuno. Il costo di questo servizio è di 40€+IVA/mese. Per attivatlo è necessario contattare il nostro supporto tecnico.

Web Prato srl (c) 2002-2017 - Tutti i diritti riservati -- Sede Legale: Via Baracca 78, 59100 Prato (PO)
Sede Operativa Via Zarini 266, 59100 Prato - Codice fiscale/Partita IVA 01891850974 - Capitale Sociale € 10.000,00