Helpdesk
English Flag

Didascalie per i non udenti con Google+ Hangouts - Web Prato

Didascalie per i non udenti con Google+ Hangouts

thumb_google_logo

Google tenta di rendere più accessibile il servizio Hangout di Google+, ovvero la funzione di video-chat multipla che caratterizza il social network: l’azienda ha infatti appena annunciato l’imminente lancio di una nuova applicazione, denominata Hangout Captions, che aiuterà i non udenti a fruire del servizio nella miglior maniera possibile.

La nuova opzione consentirà infatti di aggiungere le didascalie alle video-chat di Google+: è progettata per aiutare gli utenti non udenti o con problemi di udito, e attualmente supporta solamente la trascrizione manuale. In pratica, gli utenti potranno trascrivere tutto ciò che sta accadendo in un video-ritrovo, ma Naomi Black di Google ha sottolineato che in futuro verranno aggiunte nuove funzionalità utili a migliorare l’opzione. Il passo successivo dovrebbe comunque risiedere nella trascrizione automatica delle parole.

Hangouts Captions è stata svelata da Naomi Black, manager della divisione tecnica di Mountain View, la quale ha spiegato infatti che si tratta solo del primo passo necessario a testare l’opzione e a comprendere quale sia l’opinione dell’utenza. Non è la prima volta che Google lavora per rendere più accessibile il proprio canale sociale: il mese scorso ha aggiunto i sottotitoli ai Video di Google+, mentre un anno fa ha eseguito molteplici test per supportare il linguaggio dei segni.

Web Prato srl (c) 2002-2017 - Tutti i diritti riservati -- Sede Legale: Via Baracca 78, 59100 Prato (PO)
Sede Operativa Via Zarini 266, 59100 Prato - Codice fiscale/Partita IVA 01891850974 - Capitale Sociale € 10.000,00